Giappone: la politica della BoJ piace agli imprenditori

04.05.2013 07:45

 

Aprile 2013 - La politica della Banca del Giappone che ha raddoppiato la base monetaria per guidare la deflazione e' apprezzata dal 90% degli imprenditori giapponesi i quali ritengono inoltre che lo yen si stia muovendo ad un buon livello rispetto alle altre valute.

Lo afferma uno sondaggio realizzato da Nikkei. Dei circa 104 dirigenti intervistati (tra cui quelli di Nissan, Mitsubishi Corporation, JX Holdings e Nippon Steel e Sumitomo Metal), il 90,3% apprezza le recenti misure adottate dal nuovo governatore della BoJ, e il 29,3% le apprezza molto.

Nominato a meta' marzo, Haruhiko Kuroda, ha deciso di aumentare l'inflazione al 2% in due anni, un obiettivo che intende raggiungere raddoppiando il volume di contante in circolazione anche attraverso il massiccio acquisto di titoli di Stato.

Inoltre, gli imprenditori ritengono che il calo dello yen registrato in questi ultimi tempi contro il dollaro e l'euro sia una cosa positiva perche' rafforza la loro competitivita' sui mercati esteri.

 

—————

Indietro